Dinamiche del conflitto nella separazione dei coniugi e nel divorzio.


La realizzazione di un percorso di mediazione familiare e le possibili vie di accesso allo strumento utile alla costruzione congiunta di accordi di separazione. Il conflitto tra i partner durante la separazione può mutare drasticamente gli equilibri e gli assetti psicologici nonché avere gravi conseguenze sullo sviluppo psicofisico dei figli. Il degrado delle relazioni interpersonali nella separazione deve essere ridotto al minimo al fine di consentire una “separazione con rispetto”: la mediazione familiare è uno degli strumenti che gli ex partner possono impiegare per essere loro stessi sereni artefici dell'accordo di separazione.





Dove e quando realizzare un percorso di mediazione familiare

le vie di accesso alla mediazione familiare sono molteplici ed il percorso di mediazione familiare può essere intrapreso in qualsiasi momento (anche in pendenza di una separazione giudiziale) rivolgendosi ad un centro di mediazione o anche in sede di consulenza presso un legale (tecniche di mediazione). E' bene tenere presente che l'accordo di separazione raggiunto nel contesto di un percorso di mediazione familiare non è la separazione! In ogni caso tale accordo deve essere proposto nella forma del ricorso innanzi il giudice competente al fine di ottenerne l'omologazione oppure proposto come deflattivo di una separazione giudiziale al fine di trasformarla in consensuale. Lo stesso vale nel caso del giudizio per la cessazione degli effetti civili del matrimonio o nel caso di necessità di modifica di precedenti accordi di separazione. La tabella seguente mostra i vari momenti (e la sorte dell'accordo) in cui può essere intrapreso un percorso di mediazione familiare:



A -la coppia può rivolgersi direttamente ad un centro di mediazione familiare anche su istanza di uno solo dei coniugi



la coppia può essere inviata presso un centro di mediazione familiare in seno ad un percorso terapeutico individuale

essere presentato direttamente al tribunale competente in forma di ricorso congiunto anche senza l'assistenza di un legale (o di legali) qualora questo sia possibile
la coppia è in via di separazione B - la coppia può essere inviata presso un centro di mediazione familiare in seno ad un percorso terapeutico di coppia
l'accordo di separazione raggiunto, previa valutazione di compatibilità con le disposizioni di legge, può:

la copia può essere inviata presso un centro di mediazione familiare dal/dai legale/i

essere presentato al tribunale competente in forma di ricorso congiunto attraverso l'assistenza del legale (o dei legali) qualora questo sia richiesto

C - la coppia attraverso tecniche di mediazione può costruire il proprio accordo con l'assistenza del/dei legale/i




la coppia realizza un percorso di mediazione familiare dietro indicazione del giudice adito


la separazione avviene in seno ad un giudizio contenzioso C
l'accordo di separazione è deflattivo della fase contenziosa e, a seguito di giudizio di omologazione, trasforma la separazione da giudiziale a consensuale

A


la coppia può essere inviata presso un centro di mediazione familiare in seno ad un percorso terapeutico individuale


la coppia si accinge ad affrontare il momento del divorzio B

l'accordo di divorzio raggiunto deve necessariamente essere presentato innanzi il tribunale competente attraverso l'assistenza di un legale (o dei legali) nella forma di ricorso congiunto per la cessazione degli effetti civili del matrimonio

la coppia può essere inviata presso un centro di mediazione familiare dal/dai legale/i



C


la coppia realizza un percorso di mediazione familiare dietro indicazione del giudice adito


Argomenti correlati

La separazione: approfondimento relativo ai temi principali della separazione personale dei coniugi, sia sotto il profilo giuridico sia sotto il profilo psicologico.

Il divorzio: approfondimento sul tema del divorzio come definitiva cessazione del legame di coppia in seguito alla separazione personale dei coniugi.

Papà e mamma vivranno in due case: come affrontare il tema della separazione con i bambini

Le nuove relazioni nella separazione o dopo il divorzio.

L'alienazione genitoriale (sindrome di alienazione parentale) nel conflitto di coppia: il ruolo dell'avvocato e l'adozione di strategie deflattive.

Il reato di stalking nella fattispecie prevista dall'articolo 612-bis del codice penale

Altre Iniziative

L'informazione giuridica e legale per tutti:il portale per gli approfondimenti nelle materie del diritto della famiglia (separazione e divorzio), diritto penale e penale minorile e la tutela del consumatore.

Servizi di consulenza legale ON-LINE: lo Studio legale offre, mediante la compilazione degli appositi modelli di richiesta, la possibilità di usufruire di un servizio di consulenza legale on line.

Il formulario civile e penale: atti predisposti nelle materie del diritto civile e del diritto penale, modulistica varia.